VILLAGER FARM MINECRAFT 1.14

Una farm di villager fa sempre comodo, anche nell'ultima versione non può mancare!

0
658

NUOVA FARM VILLAGER: come creare una farm di Villager in minecraft 1.14

Appena uscita la nuova versione di minecraft, la 1.14, la prima cosa che molti utenti esperti hanno fatto è stata quella di provare le vecchie farm, per vedere se sono ancora funzionali, ed ovviamente cercare di sviluppare nuove farm.

In questo articolo,come da titolo, sfruttiamo le nuove “regole” che riguardano i Villager per creare una semplice farm, di Villager ovviamente, priva di redstone e molto semplice da realizzare.

PREPARAZIONE

Per questa farm avrete bisogno dei seguenti materiali:

  • 74 blocchi di terra
  • 4 composter
  • 1 secchio d’acqua
  • 7 botole
  • 4 villager contadini
  • 70 carote o patate
  • 72 blocchi di vetro o blocchi solidi
  • 4 torce
  • 64 blocchi qualsiasi (di scorta)
  • 8 letti
  • 11 slab
  • 1 zappa

IL CAMPO DELLA FARM

Questa farm si basa sui villici contadini quindi per prima cosa andiamo a creare un area 9×9 di terra, che farà da campo per i nostri contadini,  rialzata di 3 blocchi almeno da terra.

Creato il nostro quadrato di terra,rompiamo il blocco centrale e mettiamoci il secchio d’acqua,poi chiudiamolo con una botola e sopra la botola posizioniamo un blocco solido qualsiasi e piazziamoci le 4 torce,una per ogni lato del blocco, ed una slab subito sopra, così da non rischiare spawn indesiderati di mob.

Con il nuovo aggiornamento per far lavorare i contadini serve l’apposito blocco di lavoro, il composter, quindi prendiamo i 4 composter ed andiamoli a posizionare ad un blocco diagonale di distanza da ogni angolo del nostro campo, poi per evitare che i contadini ci entrino e non figlino blocchiamo il composter piazzando un blocco solido subito sopra di esso e mettiamo sopra il blocco solidi una slab, sempre per evitare spawn indesiderati.

Il nostro campo è quasi pronto,ora dobbiamo evitare che i contadini che ci porteremo scappino, quindi con il vetro (per bellezza) o con un altro blocco qualsiasi, andiamo a creare un muro alto 2 blocchi tutt’intorno al nostro campo e sopra al muro posizioniamo i letti, 2 per ogni lato.

 LA RACCOLTA DEI BABYVILLAGER

Prima di portare i  Villager nel nostro campo è bene creare il sistema di raccolta dei babyvillager, cosi da evitare confusione e problemi.

Per prima cosa scegliete un lato, meglio se quello che punta in direzione del punto dove volete raccogliere i baby villager, che chiameremo lato nord per comodità e a metà del lato nord scavate una trincea che tagli a metà il nostro campo (che abbia una profondità di almeno 3 blocchi se non avete fatto la piattaforma rialzata) ma che non vada a disturbare l’acqua messa in precedenza, quindi avremo 3 blocchi scavati,1 blocco di terra, il blocco d’acqua, 1 blocco di terra ed in fine altri 3 blocchi scavati, fino al lato opposto, il lato sud.

Adesso chiudiamo ogni blocco scavato con una botola, ma posizioniamola aperta cosicché ci possano cadere i piccoli villager e ad 1 blocco e mezzo dal buco posizioniamo una slab, sopra ogni buco, così da evitare che ci caschino i villager adulti.

Per concludere il sistema di raccolta, avete due possibilità per trasportare via i piccoli villager:

1 una ferrovia

2 un torrente d’acqua

La ferrovia

Per usare questo metodo vi basterà creare una ferrovia sotto la trincea, chiusa da mura alte 2 blocchi, in modo che il carrello passi ininterrottamente a raccogliere i baby villager e li porti nel punto da voi scelto, purché sia lontano dalla farm di almeno 16 blocchi.

Questo sistema richiede un po’ più di materiali dell’altro ma è ottimo se, ad esempio, volete portare i piccoli villager molto lontano dalla farm o se vi serve un modo per portarli in punti più rialzati della farm stessa, l’importante è che manteniate la distanza di 16 blocchi in ogni direzione.

Il torrente

Il sistema più economico ed ottimo se la vostra farm è più rialzata rispetto al punto dove vorrete tenere i piccoli villager, sempre chiudendo il torrente con mura alte 2 blocchi, per evitare fughe, e sempre facendolo passare sotto la trincea, vi basterà sfruttare le proprietà dell’acqua, e magari farvi aiutare da qualche cartello, per trascinare via i baby villager dove vorrete, ma anche per questo sistema ricordatevi di portarli lontano di almeno 16 blocchi per non compromettere la farm.

Coltiviamo e farmiamo

Adesso è tutto pronto, portate i 4 villager dentro al campo e dopo zappate il terreno e  piantate le carote o le patate.

Dopo un po che i villager si son messi a coltivare ciò che avete piantato, iniziate a far scambi con loro, con tutti e 4 mi raccomando, e vedrete che ad un certo punto si avvicineranno tra loro e produrranno dei cuoricini (nb: se  dopo un po di cuoricini vedrete delle nuvole con fulmini vuol dire che non possono nascere i piccoli, in questo caso controllate che gli altri piccoli siano abbastanza distanti, che i letti siano posizionati bene e non ostruiti e che non ci siano piccoli villager ancora dentro la farm) poco dopo vedrete il baby villager che andrà a spasso nella farm finché non cadrà nella trincea e verrà portato via.

CONCLUSIONI

Questa farm è poco costosa e molto utile per avere molti villici a disposizione per gli scambi, o per popolare città create da voi, ma fate molta attenzione alla regola dei 16 blocchi e pensate bene a dove sia meglio piazzare la farm nel vostro caso.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here