Il presidente della Blizzard J. Allen Brack apre la BlizzCon con una dichiarazione sulla polemica di Blitzchung

0
14
il-presidente-della-blizzard-j.-allen-brack-apre-la-blizzcon-con-una-dichiarazione-sulla-polemica-di-blitzchung

Per dare il via alla cerimonia di apertura della BlizzCon di oggi 2019, il presidente della Blizzard Entertainment J. Allen Brack ha affrontato la recente controversia che circonda il azioni della compagnia nei confronti del giocatore di Hearthstone Ng “Blitzchung” Wai Chung all'inizio di questo mese.

Blitzchung ha ricevuto un divieto di un anno dalla concorrenza e le sue vincite sono state trattenute dopo un'intervista post-partita in cui ha consegnato un messaggio “Liberate Hong Kong”. Dopo il contraccolpo della comunità, Blizzard ha reimpostato la sospensione a sei mesi e ripristinato i guadagni di Blitzchung. In una dichiarazione di Brack di ottobre 12, ha affermato che le azioni punitive non avevano nulla a che fare con le iniziative imprenditoriali in Cina degli editori, ma piuttosto si trattava di concentrarsi su i giochi e le competizioni al posto della politica. Tuttavia, le dichiarazioni di Brack fecero ben poco per spegnere le fiamme della controversia, poiché giocatori, fan e persino alcuni membri del Congresso degli Stati Uniti hanno continuato a esprimere preoccupazioni sulle azioni dell'azienda.

Nelle sue osservazioni iniziali per BlizzCon 2019, Brack era più scusato nel suo approccio. Di seguito puoi vedere il messaggio di J. Allen Brack ai partecipanti alla BlizzCon 2019:

Blizzard ha avuto l'opportunità di riunire il mondo in un duro momento di eSport di Hearthstone circa un mese fa, e noi no. Ci siamo mossi troppo rapidamente nel nostro processo decisionale, e poi, per peggiorare le cose, eravamo troppo lenti per parlare con tutti voi. Quando penso a ciò di cui sono più infelice, in realtà sono due cose: la prima è che non siamo stati all'altezza degli standard elevati che ci siamo prefissati, e la seconda è che abbiamo fallito nel nostro scopo, e per quello , Mi dispiace e accetto la responsabilità.

Quindi qual è esattamente il nostro scopo? BlizzCon lo sta dimostrando mentre parliamo: aspiriamo a riunire il mondo nell'intrattenimento epico e credo fermamente nel potere positivo dei videogiochi. Quando lo facciamo nel modo giusto, creiamo un terreno comune in cui la comunità si riunisce per competere, connettersi e giocare indipendentemente dalle cose che ci dividono. Ad esempio, BlizzCon ha persone provenienti da 59 paesi in tutto lo spettacolo qui allo show oggi. È fantastico! E questo è il potere positivo dei videogiochi: trascendere le divisioni che ci circondano in così tanti dei nostri posti oggi.

Faremo meglio per andare avanti, ma le nostre azioni avranno più importanza di qualsiasi di queste parole. Mentre cammini questo fine settimana, spero sia chiaro quanto siamo impegnati nel diritto di tutti di esprimersi in tutti i modi, in tutti i tipi di luoghi. In realtà ho visto e sentito molti di voi esprimersi questa mattina! Usi la tua vacanza e il tempo della tua famiglia per essere qui ad Anaheim con noi, e siamo così grati che tu sia qui questo fine settimana.

Mentre Brack menzionava le azioni di Blizzard, non specificava alcuna azione particolare che la società avrebbe intrapreso o eventuali modifiche che sarebbero state apportate. Resta qui su GameInformer.com per la copertura continua della cerimonia di apertura della BlizzCon 2019.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here