Riot Games annuncia diversi titoli ambientati nell'universo di League Of Legends

0
22
riot-games-annuncia-diversi-titoli-ambientati-nell'universo-di-league-of-legends

In occasione della celebrazione di League of Legends '10 – anniversario, lo sviluppatore Riot Games ha rivelato un'enorme lista di nuovi giochi ambientati nell'universo di League of Legends. Inoltre, sono in arrivo una nuova serie animata e documentari e il popolare autobattler Teamfight Tactics sta arrivando sul cellulare.

Il primo nuovissimo gioco annunciato da Riot è Legends of Runeterra. Questo gioco di carte di strategia free-to-play presenta carte basate sui personaggi di League of Legends. Ogni personaggio ha il proprio stile e vantaggio strategico. Legends of Runeterra presenta combattimenti alternati che costringono i giocatori a usare la creatività e l'astuzia per emergere vittoriosi. I giocatori avranno più opzioni per acquisire carte, tra cui “solide opzioni free-to-play”, nonché la possibilità di utilizzare denaro reale o valuta guadagnata per acquistare qualsiasi carta. Legends of Runeterra, di cui puoi saperne di più nel trailer qui sopra, verrà lanciato su PC e dispositivo mobile in 2020. Puoi pre-registrarti per il gioco qui.

Riot Games ha anche presentato un nuovo MOBA per console e dispositivi mobili chiamato League of Legends: Wild Rift. Questo MOBA 5v5 presenta un gameplay simile al MOBA PC che ha preso d'assalto il mondo nell'ultimo decennio, ma adattato per nuove piattaforme. Mentre il genere è lo stesso della League of Legends originale, Riot afferma che questo è stato costruito da zero. Wild Rift usa uno schema di controllo a due levette e la meccanica riprogettata per far durare le partite tra 15 e 18 minuti. League of Legends: Wild Rift arriva su cellulare in 2020, con la console che apparentemente arriverà più tardi. Puoi pre-registrarti per Wild Rift qui.

Dopo quei due titoli 2020, Riot Games ha rivelato dettagli di sviluppo iniziale per tre progetti ancora senza nome. Il primo, nome in codice Project A, è uno sparatutto competitivo per PC basato sui personaggi. Ambientato nella Terra del prossimo futuro, il Progetto A ha un cast diversificato di personaggi con abilità uniche ed è uno dei pochi giochi annunciati non ambientato nell'universo di League of Legends. Anche se non abbiamo una data di uscita per questo gioco, Riot afferma che ulteriori dettagli saranno rivelati in 2020.

Da anni si dice che un gioco di combattimento sia in fase di sviluppo in Riot Games. Lo studio ha finalmente tirato indietro il sipario sul progetto … in un certo senso. Attualmente noto come Progetto L, al momento non sono disponibili ulteriori dettagli, ma Riot ha confermato che è un gioco di combattimento ambientato nell'universo di League of Legends.

Non si sa nulla del Progetto F in questo momento tranne che è un gioco molto presto in sviluppo che “esplora le possibilità di attraversare il mondo di Runeterra con i tuoi amici”. Non viene fornito alcun calendario per il rilascio o ulteriori dettagli.

L'ultimo gioco che Riot ha annunciato stasera è League of Legends Esports Manager, che ti incarica di gestire la tua squadra di eSports, firmando i giocatori ai contratti e gestendo il giorno per- operazioni giornaliere. Il gioco presenta veri e propri concorrenti di eSport della League of Legends Pro League, ma spera di espandersi in altri campionati regionali in futuro. I soldi generati da League of Legends Esports Manager saranno condivisi con le squadre presenti nel gioco.

Per i fan della MOBA, Riot ha anche annunciato un nuovo campione di nome Senna. Un favorito dai fan sin dalla sua introduzione nella storia di Lucian, Senna è il supporto più recente per unirsi al roster. È destinata a colpire l'ambiente beta pubblico ad ottobre 29 e i server live a novembre 10.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here